Valore personale e rapporto di coppia

Valore personale e rapporto di coppiaValore personale e rapporto di coppia – Articolo di Daniela Di Gregorio

In che modo riconoscere il proprio Valore Personale migliora il rapporto di coppia?

Quando si parla di Valore Personale spesso ci si collega al tema dell’Autostima.

Ed è più che giusto!

Ma, andando maggiormente in profondità, il pensiero è un po’ più ampio!

Imparare a riconoscere il proprio Valore Personale è un percorso, a volte, piuttosto difficile in questa realtà, nella quale si crede che ci si debba conformare quasi obbligatoriamente a determinati standard di pseudo-perfezione.

Con gli anni, col tempo, con l’esperienza, grazie all’ascolto della Voce della propria Anima e con tanto lavoro su di sé, si arriva a comprendere che l’imperfezione ci rende unici e irripetibili, nonché inimitabili.

Essere se stessi è un dono… un meraviglioso dono!

Valore personale e rapporto di coppia

Riscoprire il proprio Valore Personale ci permette di togliere tutte quelle maschere che ci siamo costretti ad indossare per poter, a nostro avviso, vivere serenamente in questa realtà!

In verità, se ci fermiamo un attimo a riflettere, difficilmente si vive davvero serenamente adeguandosi alla realtà, indossando maschere e facendo di tutto per assecondare ciò che non ci appartiene.

È chiaro che per moltissimi di noi avere un valore personale è proprio una scoperta!

L’essere umano ha valore anche solo per il fatto di essere tale… solo per il fatto di essere un organismo vivente.

Come gli animali, le piante e la natura in generale!

Prima di proseguire vorrei soffermarmi su questa storiella trovata su internet, che rende davvero l’idea di quanto a volte quello che per noi è una mancanza, un difetto, un’imperfezione può invece essere un DONO!

“Un portatore d’acqua, in India, aveva due grandi vasi, ciascuno sospeso alle estremità di un palo che portava sulle spalle. Uno dei vasi aveva una crepa, mentre l’altro vaso era perfetto. Alla fine della lunga camminata che l’uomo faceva dal ruscello verso casa, il vaso integro arrivava colmo di tutta l’acqua raccolta, mentre quello crepato ne conteneva ormai più poca. Questo andò avanti per anni.

Naturalmente, il vaso perfetto, era ideale per il compito per cui era stato costruito e orgoglioso dei propri risultati; viceversa, il povero vaso crepato si vergognava del proprio difetto e si sentiva un miserabile fallito perché era in grado di compiere solo parte del suo compito.

Così un giorno decise di parlare al portatore d’acqua dicendogli: “Mi vergogno di me stesso, e voglio scusarmi con te. Sono stato in grado di fornire solo la metà del mio carico, perché a causa di questa crepa nel mio fianco tutta l’acqua se ne esce durante tutta la strada fino a casa tua. A causa dei miei difetti, non ottieni pieno valore”.

Il portatore d’acqua disse allora al vaso: “Hai notato che c’erano solo fiori dalla tua parte del sentiero, ma non dalla parte dell’altro vaso? Ho sempre saputo del tuo difetto e così ho piantato semi di fiori lungo il sentiero dal tuo lato e, ogni giorno, mentre tornavamo, tu li annaffiavi. Per anni ho potuto raccogliere quei bei fiori per decorare la mia tavola e, senza il tuo essere semplicemente come sei, non ci sarebbero state quelle bellezze ad abbellire la mia casa”.

L’imperfezione del vaso ha permesso di annaffiare i semi e quindi è diventato un dono

L’imperfezione mette in risalto l’Autenticità della propria Essenza.Tweetta!

Cercare continuamente la perfezione ci porta a perdere la nostra unicità, quella che ci permette di distinguerci!

Riconoscere il proprio Valore Personale è uno dei bisogni fondamentali dell’essere umano in genere.

Purtroppo il valore personale di un individuo, erroneamente, viene quantificato già dai primi anni di vita dai genitori…

Si dovrebbero dire ai figli frasi come: Ti voglio bene perché sei tu! piuttosto che Ti voglio bene se ti comporti come voglio io!

Nella stragrande maggioranza dei casi il genitore non è consapevole del danno che sta apportando al proprio figlio.

Il bambino cresce con tanti dubbi sul suo valore personale e con la convinzione che per essere amato deve fare tutto ciò che gli viene detto.

Da adulti possiamo avere la possibilità di correggere il tiro.

Possiamo decidere in ogni istante cosa fare della nostra vita.

Riconoscere il proprio valore personale, nonostante tutto, non è un percorso facile, come dicevamo, ma neanche difficile.

Parte tutto dal desiderio di cambiare la propria vita, di cambiare prospettiva e prenderci cura di noi stessi.

Se qualcosa non ci piace possiamo cambiarla, e poi lavorando molto su noi stessi e sulla nostra autostima possiamo riappropriarci del nostro Valore Personale.

Dobbiamo imparare innanzitutto che noi abbiamo un Valore in quanto esseri viventi.

Valore personale e rapporto di coppia

Dobbiamo imparare ad amare noi stessi prima di tutti gli altri.

Volerci bene!

Accettare le nostre imperfezioni che ci rendono unici.

Valorizzare noi stessi in ogni istante.

Potremmo iniziare ponendoci delle domande:

  • Cosa mi caratterizza?
  • Cosa mi rende unico al mondo?
  • Con quale caratteristica unica esprimo le mie qualità?
  • Qual è il contributo irripetibile che lascerò?

Riconoscere il nostro valore personale ci permette di vivere una vita migliore e con più serenità.

Riconoscere i nostri limiti, gli sforzi fatti, il coraggio e l’impegno investiti nel Vivere ogni giorno, ci permette di accettare noi stessi e di creare anche relazioni migliori.

Se lasciamo entrare la consapevolezza che Viviamo e Sentiamo, potremo iniziare a sentire il nostro valore umano.

Potere Personale nel Rapporto di Coppia

Avere una buona consapevolezza del proprio Valore Personale non può che migliorare le nostre relazioni, di qualsiasi tipo esse siano.

Essere se stessi permette di portare equilibrio.

Nelle relazioni, permette di accogliere l’altro nella sua interezza e di dare all’altro un contributo di ciò che siamo.

Quando abbiamo una buona consapevolezza del nostro Valore Personale, possiamo apportare alla coppia un contributo di verità e autenticità.

Spesso le coppie vanno in crisi perché si crea un disequilibrio di potere personale.

Uno dei due partner ha più potere dell’altro all’interno della relazione, proprio perché dall’altra parte c’è una scarsa consapevolezza del proprio valore personale.

In alcune coppie, uno dei partner si sottomette all’altro, addirittura arrivando a pensare di non essere nulla senza l’altra persona

Oppure capita spesso di stare in coppia perché si ha la strana idea di non essere nessuno da soli

Nessuno può metterci in secondo piano, nessuno può screditarci o farci sentire una nullità.

Tutto dipende da noi.

Nell’EnergetiClub facciamo ogni mese un Lavoro Energetico su una dinamica del Potere Personale.

La prossima Sessione è Giovedì 31 Agosto:

“Potere Personale nel Rapporto di coppia”.

Per partecipare in diretta dal tuo PC, iscriviti all’EnergetiClub:

Clicca qui per scaricare l’ebook omaggio “I 3 segreti della Leadership Energetica” e iscriverti all’EnergetiClub

Fare un percorso per ri-conoscere il proprio potere personale è essenziale per creare relazioni equilibrate, siano esse familiari, di amicizia, lavorative o amorose.

Quando si è in ascolto della propria Anima, il desiderio di allinearsi ad essa seguendo la propria Missione e ritornare nel proprio Potere Personale diventa imprescindibile.

L’equilibrio ritrovato dentro di noi si manifesta fuori di noi.

Valore personale e rapporto di coppia – Articolo di Daniela Di Gregorio

Vuoi conoscere la Missione della Tua Anima?

Allora guarda questo:

 


In questo Video Omaggio scoprirai…

  • Come conoscere la tua Missione dell’Anima e come allinearti ad essa
  • Come connetterti direttamente alla tua Anima
  • Cosa ti sta spingendo nella direzione sbagliata

Clicca Qui per Ricevere il Video Gratis!


PS:
Guarda che bello questo video dell’ultimo “Allineamento alla Missione dell’Anima Live”: 😉

PPS:
Se ti è piaciuto “Valore personale e rapporto di coppia”, se hai domande, dubbi o altro da condividere, lascia il tuo gradito commento qui in basso, Grazie! 😉