Mente e Corpo uniti nello Spirito

Mente e Corpo uniti nello Spirito Il titolo di quest’articolo Mente e Corpo uniti nello Spirito, riflette l’essenza della nostra Sacralità e Verità Interiore.

All’interno di questo articolo trovi una meditazione che ti porta proprio a fare questa connessione con la tua parte Divina e ti aiuta a  sciogliere le  negatività creando Pace Interiore.

Come puoi vedere nella foto qui al lato, Paramahansa Yogananda dice che la comunione con il Divino dissolve tutto nella Pace.

Per molti, il passo precedente a questo è la comunione della Mente (che si rilassa) con il Corpo porta alla Pace.

Il segreto è un altro!

Il segreto non sta solo nell’unire la Mente al Corpo attraverso la Meditazione, bensì nell’unirsi e farsi guidare dal Divino, come dice Paramhansa Yogananda.

Tu mediti?

Io medito da tantissimo tempo e ti dico che fa la differenza.

Yogananda dice:

“La vostra natura è la calma. Avete indossato una maschera di irrequietezza, ossia l’inquietudine della vostra coscienza, che trae origine dagli stimoli dei sentimenti. Voi non siete la maschera, siete il puro e calmo Spirito.”Paramahansa Yogananda – “Il Divino Romanzo”

Mente e Corpo uniti nello Spirito

Mente e Corpo uniti nello Spirito

 

Ho incontrato persone che avevano la Mente unite al Corpo e come conseguenza di questo, avevano la caratteristica di rispettare sempre la parola che davano (Mente/Corpo = Pensiero/Azione).

Nonostante questo, spesso queste persone poi rifiutavano completamente la propria natura Divina umana… non so se ce le hai presenti quelle persone scettiche, che credono solo in ciò che vedono… persone che potremmo definire “Mentali”.

Cosa vuol dire essere mentali?

Essere Mentali significa ad esempio: chiaccherare senza mettere in pratica, lamentarsi, dare sempre la colpa all’esterno (“è colpa del governo se…”, “è colpa di mia madre se…”, ecc.).

O come dice Yogananda:

“Il sucesso e l’insucesso sono la diretta conseguenza del vostro abituale modo di pensare.

Quale di questi pensieri predomina in voi: il successo o l’insuccesso?

Se il vostro consueto atteggiamento mentale è negativo, uno sporadico pensiero positivo non sarà sufficiente ad attirare il successo.

Se invece è costruttivo, raggiungerete la meta, anche se vi sembra di essere avvolti dalle tenebre.”
Paramahansa Yogananda – La Legge del Successo

Il modo di pensare fa la differenza: una persona menatale ha 90% dei pensieri negativi che li porta a comportarsi da vittime e ad ottenere scarsi risultati finanziari.

Essere mentali vuol dire essere nel giudizio, nel rifiuto, nella paura perché qui ci sono tutti i condizionamenti ereditati o appresi dalla società, ecc.

Una persona che unisce la sua Mente allo Spirito può usufruire di un grande potere mentale, può fare accadere delle cose inaspettate, può essere Consapevole del suo Potere e tenerlo in mano come la fatina nella foto qui sopra, e sopratutto può usarlo per i suoi motivi egoistici.

La Mente che guida la propria vita deriva dall’Ego.

L’Amore che guida la propria vita deriva dall’Amore.

La Mente Unita al Cuore e tutti e due uniti nello Spirito, deriva dall’Amore incondizionato Divino che porta Pace, la Pace tanto desiderata da ognuno di noi.

La mente è l’artefice di tutte le cose.

Voi dovete indurla a creare soltanto il bene.

Se, con tutta la forza della volontà dinamica, vi concentrerete su un determinato pensiero, alla fine lo vedrete prendere una tangibile forma esteriore.

Quando riuscirete a servirvi della volontà esclusivamente per scopi costruttivi diverrete padroni del vostro destino.

Paramahansa Yogananda – La Legge del Successo

Mente e Corpo uniti nello Spirito

Mente e Corpo uniti nello Spirito

Il corpo umano non è costituito solo dal corpo fisico. 🙂

Siamo provvisti di una serie di altri corpi  costituiti di materia più o meno sottile che si compenetrano l’un l’altro.

Questi corpi – invisibili ad occhio umano – sono visibili da coloro che hanno sviluppato particolari capacità come i chiaroveggenti ed i mistici di tutte le tradizioni spirituali.

Questi corpi vengono influenzati dall’energia generata dalla qualità del pensiero.

Se un pensiero è positivo, il corpo fisico beneficia di ottima salute ed energia così come gli altri corpi sottili come l’Aura e i Chakra beneficiano di sensibilità, pulizia energetica, leggerezza, collegamento il Divino.

Ecco è importante che la Mente abbia dei buoni pensieri.

Le persone Mentale, avevamo detto,  chiaccherano molto senza mettere in pratica, questo crea dei sensi di colpa che indebolisce energeticamente la persona che li fa e indebolisce il corpo fisico, gli organi e le loro funzioni.

Il corpo umano è come un magnete potentissimo in grado di mettere in movimento ed attrarre tutto quello che gli occorre sotto forma di frequenze di vibrazione dell’etere.

A seconda del livello di attivazione dell’Etere e della qualità dei pensieri,vengono a costituirsi, all’interno e tutto intorno al corpo, dei campi di energia vitale aventi frequenze vibrazionali differenti.

  • Quando il corpo attrae il campo dell’Amore, si crea il corpo vitale (eterico) ossia il corpo che si trova sulla frequenza Divina del Cuore.
  • Quando il corpo attrae il campo mentale si crea il corpo mentale, quindi si attirano altre persone mentali con le loro caratteristiche.
  • Quando il corpo attrae il campo spirituale si crea il corpo spirituale, quello che si forma quando si medita constantemente. 🙂

Insomma, i pensieri sono importanti, ecco perché durante la meditazione la Mente si calma…

E ci si riesce a sentire le emozioni, sale l’energia lungo la colonna vertebrale e sopratutto si attiva la volontà.

Come dice Yogananda:

La volontà dell’uomo è il grande generatore di energia.

Con la volontà e il giusto atteggiamento è possibile attingere rapidamente all’infinita riserva della forza interiore.

Una persona che compie malvolentieri i propri doveri quotidiani soffrirà di una mancanza di energia.

Un uomo che invece lavora sodo ma con buona volontà, è sostenuto fisicamente e moralmente dalla corrente cosmica.
Paramahansa Yogananda – L’eterna ricerca dell’uomo

L’immagine della foto qui a destra, fa vedere due corpi che si uniscono, quello Mentale e quello Emozionale (del Corpo fisico).Mente e Corpo uniti nello Spirito

Fa vedere che si uniscono nel terzo corpo… il corpo di Luce…

Mente e Corpo uniti nello Spirito

 Questo succede quando la Mente ed il Corpo sono uniti… e assecondano il corpo Spirituale.

 Cosa vuol dire concretamente?

 Che una persona che chiacchera tanto e produce poco, finalmente concretizza ciò che dice diventando una persona coerente, fluida, che ha rispetto verso se stessa.

Mente e Corpo uniti nello Spirito

Come vedi nell’immagine qui a sinistra, c’è un corpo di colore BLU che rappresenta l’unoine di cui dicevo nell’esempio.

Poi c’è un’immagine femminile di un colore (per come lo interpreto io) bianco-argento che porta ad un livello superiore, quello Divino.

“Perché è rappresentato da una figura Femminile?”

Ti domanderai…

Perché la Femminilità è Spiritualità.

Con Josè Scafarelli di RicchezzaVera.com ho fatto una serie di Workshop Trasformativi dedicati al Bambino Interiore Ferito e il passaggio alla Femminilità (Spiritualità) di ognuno di noi, i video corsi sono disponibili a breve. 🙂

Far uscire la parte Femminile che c’è in ognuno di noi è come darci il permesso di vivere, di respirare per la prima volta, ossia di rinascere.

“Dì alle sorelle del tuo Paese che noi donne siamo il punto d’appoggio per muovere il mondo; che se l’uomo vuole iniziarsi, lo farà grazie a noi e che se il divino vuole umanizzarsi, lo farà attraverso di noi.
Perchè la donna è il ponte tra il divino e l’uomo.
Chi voglia scoprire i misteri della divinità, dovrà penetrare nel cuore della donna.”
La Profezia della Curandera

Mente e Corpo uniti nello Spirito porta alla gioia, alla felicità così tanto ricercata.

La Felicità dell’Anima è la libertà finanziaria, ricordati!

Conoscere la tua Missione dell’Anima vuol dire sapere la tua Direzione ed il Senso della tua Esistenza, mettiti al primo posto, apri le ali e vola…

“Il desiderio materiale regna sovrano nella persona che non medita.

Il desiderio materiale è il re di tutte le tendenze dei sensi, perché è il desiderio che induce la discriminazione a seguire i piaceri dei sensi di pigrizia, comodità fisica e così via, invece di seguire la felicità dell’anima, che consiste nella totale pace della mente.”

Paramahansa Yogananda – La battaglia della meditazione

Ecco il regalo di cui ti parlavo all’inizio.

Questa Meditazione Guidata è diversa dalle altre che hai ascoltato fino adesso in quanto ho utilizzato il mio metodo di pulizia energetica chiamato Rirpogrammazione Energetica del Punto Zero che porta le emozioni che fai uscire nel momento dall’ascolto al Punto Zero, al Punto di Rinascita di quelle emozioni.

N.B.: le formule verbali usate sono relativamente importanti… il vero lavoro della Riprogrammazione Energetica del Punto Zero sta nel movimento delle energie che puoi sentire.

Meditazione Guidata Mente e Corpo

Per scaricare la Meditazione CLICCA QUI

[Clicca con il tasto destro e poi “Salva con nome”

se clicchi con il tasto sinistro e finisci sulla pagina con l’audio,

clicca in alto a sinistra su FILE>SALVA Pagina con nome]

Ti auguro Buona Trasformazione. 🙂

Ci vediamo nei commenti qui in basso, così puoi raccontarmi come hai vissuto questa Meditazione Guidata per la Comunione con il Divino! 🙂

Tanta Luce,

Ana Maria

P.S.:

Se ti è stato utile quest’articolo “Mente e Corpo uniti nello Spirito“, fallo conoscere ai tuoi familiari e ai tuoi amici più stretti cliccando sul pulsante BLU Grazie Ti amo