Paramhansa Yogananda: Autobiografia di uno Yogi

Paramhansa Yogananda Autobiografia di uno Yogi[Paramhansa Yogananda: Autobiografia di uno Yogi – Articolo di Valentina Demelas]

Paramhansa Yogananda ci ha lasciato in eredità numerosi testi di inestimabile valore spirituale e morale, tuttavia, probabilmente, l’opera che più di tutte ci riporta alla radice del suo più grande insegnamento è Autobiografia di uno Yogi (qui puoi acquistare il libro su Il Giardino dei Libri).

Un libro prezioso – annoverato tra i cento titoli di genere più importanti del Ventesimo Secolo – a cui il Maestro Illuminato ha lavorato per ben venticinque anni, curandone personalmente la prima pubblicazione, affinché ogni singola parola rendesse appieno il senso del suo Messaggio, del suo Spirito e della sua Coscienza.

Pagina dopo pagina veniamo cullati da una dolce e fervida Energia d’Amore, che mostra, in maniera tanto semplice quanto incisiva, come sia facile vivere quando ci si libera dai condizionamenti mentali, quando si smette di identificarsi con i bisogni, le aspettative e le paure dell’Ego e si abbraccia finalmente la dimensione del sentire.

«Signore, sto meditando» gridai con piglio di protesta.
«So come stai meditando» rispose il mio guru, anch’egli ad alta voce, «con la mente che si disperde qua e là come foglie nella tempesta

[…]

«L’ira sorge soltanto dai desideri frustrati. Io non mi aspetto nulla dagli altri e quindi le loro azioni non possono in alcun modo contrapporsi ai miei desideri. Non mi servirei mai di te per perseguire fini personali; ciò che mi rende felice è solo la tua vera felicità».

Ci guardammo negli occhi luccicanti di lacrime. Un’ondata di gioia mi sommerse; ero consapevole che il Signore, nella persona del mio guru, stava espandendo i piccoli ardori del mio cuore fino alle ampiezze incomprimibili dell’amore cosmico.

Paramhansa Yogananda: Autobiografia di uno Yogi

Con autenticità, umiltà e un pizzico di umorismo, Paramhansa Yogananda ci parla di Sé, della sua vita straordinaria e magica, ci racconta di veri e propri miracoli compiuti da yogi e santi, ci introduce all’antica tecnica del Kriya Yoga e alla Filosofia Yogica, ci mostra come sia realmente possibile la fusione spirituale tra Oriente e Occidente, ma soprattutto ci prende per mano e ci accompagna attraverso le tappe del suo viaggio verso l’Illuminazione, condividendo con noi anche le sfide e le difficoltà del processo di ricerca interiore.

«La vita umana è costellata di sofferenza finché non impariamo a sintonizzarci con la Volontà Divina, la cui “giusta direzione” appare spesso sconcertante all’intelligenza dell’ego. Dio regge il peso del cosmo; Lui solo può dare consigli infallibili».

Un viaggio mistico che è anche il resoconto autentico dei cosiddetti poteri sovrannaturali (in realtà del tutto naturali) che ognuno di noi ha già dentro di sé, e ci invita a svelare e valorizzare la nostra Natura Divina.

Autobiografia di uno Yogi può davvero cambiare la vita. A chi lo permette.Tweetta!

Chi è davvero pronto a spalancare le porte del proprio Sé, certamente riconoscerà in questo libro un seme di Luce da accogliere nel cuore e di cui prendersi cura affinché metta radici forti in noi e ci doni i frutti dell’Amore e della Gioia.

Dalla gioia venni, per la gioia vivo, nella sacra gioia m’immergo.
Oceano della mente, Io bevo tutte le onde della creazione.
Quattro veli di solido, liquido, vapore e luce
si sollevano del tutto.
Io stesso, in ogni cosa, entro nel Grande Me Stesso.
Svanite per sempre le incerte, vacillanti ombre delle memorie mortali.
Immacolato è il mio cielo mentale, sotto, davanti, in alto.
L’eternità e Io, un solo raggio unito.
Da minuscola bolla di risa,
son divenuto il Mare stesso della Gioia.

Versi tratti dalla poesia Samadhi

L’elevata vibrazione di questo testo ha inoltre il potere di mostrarci la strada della Creazione Consapevole.

Tengo sempre pile di Autobiografia di uno yogi in casa, e le regalo continuamente alle persone. Quando qualcuno ha bisogno di essere “riprogrammato” e di creare nuovi solchi, gli dico “leggi questo libro!”

George Harrison, The Beatles

Solo quando è il Cuore a governare la nostra esistenza, e non la mente, possiamo scoprire chi siamo davvero, riconoscere ed esprimere la nostra identità.

Ed è solo allora che ci viene concessa la benedizione di scoprire e seguire la Missione della nostra Anima incarnata.

«Dov’è la tua veste arancione? Non puoi essere uno swami senza di essa!».
Le sue parole, inspiegabilmente, ebbero invece su di me un effetto elettrizzante. Mi mostrarono un’immagine chiara di me stesso, vestito da monaco, nell’atto di peregrinare per l’India. Forse risvegliarono ricordi di una vita precedente; in ogni caso, iniziai a prefigurarmi con quanta naturalezza avrei indossato l’abito di quell’antico ordine monastico.
Un mattino, mentre chiacchieravo con Dwarka, sentii l’amore per Dio prorompere con forza irrefrenabile. Il mio compagno non prestava particolare attenzione all’eloquenza che ne scaturì, ma io mi ascoltavo con tutto il cuore.

[…]

Un lampo di illuminazione mi pervase nel momento in cui entrai in possesso dell’amuleto; molti ricordi fino ad allora sopiti si risvegliarono in me. Il talismano, di forma rotonda e di singolare e antica fattura, era ricoperto di lettere dell’alfabeto sanscrito. Compresi che proveniva da maestri delle vite passate che, invisibili, guidavano i miei passi. A dire il vero, esso recava anche un ulteriore significato, ma il cuore di un amuleto non può mai essere svelato completamente.
Il modo in cui il talismano svanì in circostanze assai tristi della mia vita e come la sua perdita preannunciò il momento in cui trovai il mio guru, non può essere narrato in questo capitolo.
Ma quel ragazzino, ostacolato nei suoi tentativi di raggiungere l’Himalaya, ogni giorno viaggiava lontano sulle ali del suo amuleto.

Paramhansa Yogananda: Autobiografia di uno Yogi

Paramahansa YoganandaA settant’anni dall’uscita, Autobiografia di uno Yogi di Paramhansa Yogananda viene proposto in una veste speciale, fedele in ogni dettaglio alla versione originale del 1946 e arricchita da brani inediti, da un audiolibro e da un regalo per tutti i lettori: la Stampa con Dipinto Originale di Yogananda sulla barca.

Un gioiello imprescindibile, fonte d’ispirazione per chiunque sia sulla strada della conoscenza di Sé, un’autentica chiave di accesso alla profondità dell’Anima, alla conoscenza della nostra Essenza vera e pura, alla fioritura del Cuore.

Clicca Qui e acquista Autobiografia di uno Yogi

[Paramhansa Yogananda: Autobiografia di uno Yogi – Articolo di Valentina Demelas]

PS:

Guarda che bello questo video di presentazione dell’audiolibro Paramhansa Yogananda: Autobiografia di uno Yogi

PPS:
Se ti è piaciuto “Paramhansa Yogananda: Autobiografia di uno Yogi”, se hai domande, dubbi o altro da condividere, lascia il tuo gradito commento qui in basso, Grazie! 🙂