Business e Anima: la relazione energetica

Business e Anima la relazione energeticaCiao a te che stai leggendo in questo momento Business e Anima: la relazione energetica! 🙂

In questo articolo parliamo della relazione energetica tra il Business e l’Anima, da un punto di vista spirituale.

Andiamo a vedere perché spesso l’aspetto finanziario o il Business è separato dalla spiritualità di una persona o perché ci si dedica più ad una sfera piuttosto che ad un’altra.

Parliamo anche dell’importanza del Business seguendo la Missione dell’Anima e dei cambiamenti finanziari che accadano nel momento in cui avviene questo allineamento.

Nel passato facevo delle sessioni di Coaching Energetico Individuali e la maggior parte dei coachée erano completamente disallineati tra il loro Business e la propria Missione dell’Anima, in lotta tra i soldi e la spiritualità, in separazione tra la famiglia e il proprio lavoro.

Una volta creato l’allineamento tra il Business e la Missione dell’Anima, le finanze crescevono a vista d’occhio. 🙂

E tu sai se il tuo Business è allineato alla Missione dell’Anima?

Business e Anima: la relazione energetica

Questo articolo è scritto a 4 mani con la collaborazione della nostra corsista dell’EnergetiClub, Sigrid che ringrazio profondamente per le sue riflessioni.

“Business e Anima: due concetti apparentemente molto distanti che evocano sensazioni quasi antitetiche, e legati al più – per la stragrande maggioranza delle persone – da neuro associazioni depotenzianti.

E’ veramente possibile coniugare queste due dimensioni, il business, qualcosa di molto materiale, con qualcosa di molto impalpabile, astratto come lo spirito?

In realtà non solo sono due concetti che vanno benissimo assieme ma che addirittura vanno a rafforzarsi l’un l’altro.

Infatti, sappiamo che il business può essere benissimo conciliato con la missione dell’anima, come dimostrano quelle persone che sono riuscite ad ottenere o a crearsi il lavoro che amano.

Ormai è diventato comune il detto di Confucio:

‘fai quello che ami fare e non dovrai mai lavorare un giorno nella tua vita’

Ma la relazione energetica è ancora più sottile di quello che può apparire ad una lettura superficiale: il business segue naturalmente quando ci siamo connessi con la nostra missione dell’anima.

Ognuno di noi è incarnato su questa terra con un motivo ben preciso, con una propria missione dell’anima speciale, diversa da quella di tutti gli altri esseri.

Poiché ognuno ha una sua vibrazione particolare, riconoscibile in tutto l’universo, esiste sicuramente qualcosa che sappiamo fare – e che è direttamente collegato alle qualità più alte e profonde della nostra anima – che nessun altro, seppur apparentemente più dotato, o con una formazione superiore, sarebbe capace di fare nel nostro stesso modo.

Se tutto è energia, come diceva anche Einstein, e nell’universo esiste soltanto un’unica energia, a cui diamo mille nomi differenti, ne consegue che non esiste una differenza tra spirito e materia.

Nella sostanza, sono la stessa identica cosa, si manifestano solo in forme diverse: la materia può essere definita come energia rallentata, densificata, mentre lo spirito semplicemente come materia velocizzata. La natura di entrambe è di essere luce, e differiscono solo per il fatto di trovarsi ad un diverso stadio vibrazionale.

Business e Anima: la relazione energetica

Business e Anima la relazione energeticaScoprire come fare business seguendo la missione dell’anima, coniugando le nostre passioni terrene con il percorso spirituale, è uno dei modi più alti ed efficaci per creare l’armonia tra spirito e materia.

Lavorare seguendo la missione dell’anima significa innanzitutto monetizzare non il nostro tempo – come siamo abituati a fare e come ci hanno insegnato a fare – ma il valore intrinseco di quello che facciamo e soprattutto di come facciamo le cose.

Un detto risalente alla saggezza dell’antico Egitto recita:

‘fai solo quello che ami fare, altrimenti perderai le tue piume di angelo’

Il Dio egizio Anubis pesava il cuore pulsante rispetto ad una piuma, in modo da determinarne la leggerezza.

Ma che cosa determina questa leggerezza del cuore?

Sicuramente essa proviene dalla nostra spiritualità.

Ma a questo punto potremmo chiederci: a che cosa mi serve la spiritualità in questa vita così terrena?

Ed è proprio qui spesso ci incartiamo e spesso ci sentiamo costretti a scegliere: voglio vivere secondo le leggi dello spirito o quelle del denaro?

Questa credenza è frutto di una separazione molto profonda all’interno di noi stessi.

Quando pensiamo così non ci rendiamo conto che se è vero che tutto è energia – i soldi fanno sì parte della materia ma in realtà, sotto sotto, sono anch’essi energia.

Il denaro rappresenta sempre una grande sfida per tutti e spesso è visto come fonte di problemi.

In realtà i soldi sono neutri, nel senso che non sono né buoni né cattivi: semplicemente sono sacri, come l’amore.

Se viviamo nella separazione tra spirito e materia, questa si manifesta nella nostra vita in una profonda scissione tra quello che associamo con l’amore, e quello che associamo con il denaro, quindi prima di tutto il lavoro.

Ad un certo punto del nostro percorso spirituale, imparare a gestire l’energia del denaro in modo amorevole è fondamentale per creare una vita piena, per riunire la spiritualità con la concretezza di una vita degna di essere vissuta e goduta anche nel suo lato materiale.

In altre parole, si tratta di manifestare e concretizzare la nostra abbondanza a livello spirituale nell’abbondanza terrena.

Il primo passo è quello di scoprire le nostre vere passioni, perché generalmente le passioni portano sempre alla missione dell’anima.

Tu capisci che stai seguendo la tua missione dell’anima quando tutto più o meno ti riesce facile, ti piace farlo, ti diverte, ti porta gioia e dà un senso più profondo alla tua vita. Questi sono gli indicatori più importanti per capire se siamo allineati con la nostra missione dell’anima.

Business e Anima la relazione energetica (4)Ovviamente il nostro business sarà legato anche alle nostre competenze e soprattutto all’impegno che ci mettiamo, ma le competenze senza la passione non potranno mai sorreggere un business soddisfacente a lungo termine.

Spesso non riteniamo le nostre passioni degne di essere monetizzate, quindi di ottenere riconoscimento attraverso il denaro. Se sto facendo qualcosa che mi diverte, che mi dà gioia, e non ho la percezione di star lavorando, ci chiediamo: perché dovrei essere pagato per fare questo?

Questo accade perché abbiamo inconsciamente delle neuro associazioni che legano il lavoro, il business, alla fatica, alla schiavitù, alla mancanza di libertà.

Un altro indicatore per capire se siamo allineati con la missione dell’anima è un’applicazione della legge universale del ‘minimo sforzo‘: quando sei nella missione dell’anima, sei immerso nel flusso, e le tue azioni portano quasi istantaneamente i risultati che desideri, ottengono cioè il massimo beneficio con il minimo sforzo.

Attraverso le sincronicità che incontriamo nella vita quotidiana, l’universo sembra spingerci ancora più in profondità su quel cammino, come ad incoraggiarci.

Quando si è nella missione dell’anima, anche i soldi fluiscono; quando non si è nella missione dell’anima, si creano debiti, problemi di ogni genere – finanziari e non – e mancanze di vari tipi.

E questo perché attraverso intoppi, rallentamenti, insoddisfazioni, la realtà ci sta parlando: ci vuole mostrare che esiste un’altra strada per noi – più piena e appagante – e che non stiamo facendo quello per cui abbiamo scelto di incarnarci, quello che in un tempo fuori dal tempo e inconsciamente anche in questo momento – dato che il tempo non esiste – continuiamo a scegliere.

La realtà circostante simboleggia infatti la parte più profonda di noi, una parte inconscia che preme per emergere e per essere portata a coscienza e compresa.

Ciò non deve portarci a pensare che esiste qualcosa che siamo destinati a fare nel senso predeterministico del termine; esiste però qualcosa che la nostra anima ha scelto di fare, da un punto di consapevolezza più alto, e questo è il meglio per noi in questa vita terrena, l’unico modo in cui l’anima può esplicare se stessa e realizzarsi attraverso un corpo terreno.

Business e Anima: la relazione energetica

Business e Anima la relazione energeticaEssere nella missione dell’anima vuol dire anche vivere nell’amore per se stessi, essere amore.

Se non c’è il tuo cuore in ciò che stai facendo e tu non ci metti amore, cura ed energia, non ci sarà un riscontro poi così grande nella tua vita.

Se invece agisci allineato con ciò che è più in alto, quello che ne viene fuori è automaticamente allineato con l’amore, la cura e l’energia che ci hai messo. Se è stato fatto così, allora c’è tanta energia che arriva in ritorno.

Il segreto quindi è di fare ciò che ami fare e tutto il resto si prenderà cura da sé.

Per essere nell’amore bisogna restare su una vibrazione alta e nutrirci di vibrazioni alte a livello fisico, mentale, emozionale e spirituale: quindi ad esempio attraverso il cibo, i pensieri, le emozioni, le frequentazioni e le modalità di evoluzione che scegliamo.

Inoltre, anche se a volte è difficile comprendere in quale modo, c’è sempre una qualche connessione tra il lavoro o l’attività che svolgiamo nella nostra vita e quello che è il lavoro collegato alla nostra missione dell’anima.

O meglio, il nostro attuale lavoro ci porta pur sempre ad esplicare – volenti o nolenti – una missione che è profondamente connessa alla nostra vera missione.

Facciamo degli esempi per capirci meglio.

Ad esempio, se lavoro nell’ambito della vendita, la mia vera missione dell’anima potrebbe essere connessa al fatto di offrire un servizio o un prodotto di grande levatura che potrebbe fare la differenza nella vita degli altri.

Oppure hai un lavoro nell’ambito delle pubbliche relazioni? Magari la tua vera missione dell’anima ha a che fare con il comunicare la tua saggezza interiore o ad insegnare qualcosa agli altri.

Business e Anima la relazione energetica (5)Sei un ricercatore? Magari la tua missione dell’anima vera consiste nello scoprire qualcosa di innovativo anche a livello spirituale e diffonderne i risultati.

Anche se sei disoccupato, ciò ha un significato: la realtà ti mostra che hai tanto tempo per guardarti dentro più profondamente, per entrare in connessione con te stesso. O magari ti sta dando tempo di occuparti degli altri ad un qualche livello e la tua anima ti sta indicando una direzione in questo senso.

Inoltre, c’è sempre una connessione tra quello che siamo venuti a fare e quella che è la nostra missione cosmica.

Infatti, anche nel mondo spirituale ognuno di noi ha una sua specializzazione, proprio come anima. Si tratta solo di ricordare perché abbiamo voluto prendere un corpo umano per qualche ragione.

E questa ragione è sempre una lezione che possiamo apprendere attraverso la sofferenza o attraverso la crescita spirituale.

Se scegliamo la strada della crescita spirituale, questa ha sempre a che fare con una missione concreta su questa terra.

Ovviamente anche chi sceglie la strada della sofferenza ha una propria missione spirituale, solamente verrà attratto da modalità molto meno piacevoli per manifestarla.

Ricordandoci sempre che noi otteniamo ciò che pratichiamo (legge del karma), possiamo fare un ulteriore passo evolutivo attraverso la comprensione della legge del dharma: il modo in cui facciamo le cose piuttosto che ciò che facciamo determina la creazione del nostro corpo di luce.

Fa’ quello che fai perché ami ciò che fai e metti amore in ciò che fai.

Questo è il giusto modo di vivere e il giusto dharma, che altera anche la natura dei semi karmici. Facendo ciò che amiamo fare e mettendoci impegno possiamo materializzare attorno a noi montagne di luce e attirarci esperienze di vita più dolci su tutti i livelli.

Spero così di avere condotto il vostro cuore ad una comprensione più profonda della magica relazione energetica che intercorre tra il business e l’anima.”

Business e Anima la relazione energeticaAGGIORNAMENTO:

Ho ricevuto tante domande riguardo la Missione dell’Anima, su come trovarla, come allineare il business alla Missione dell’Anima… allora ho deciso di fare a tutti un Regalo di Pasqua! 🙂

Un Podcast nuovissimo che risponde a tutte queste domande e che… contiene una bella sorpresa! 🙂

Clicca Qui per fare il Download del Podcast!

LINK CITATI NEL PODCAST:

  1. Il Potere sei Tu
  2. Allineamento alla Missione dell’Anima

Tanta Luce,

Ana Maria